"Il CENTRO MUSICALE di Palermo cura la formazione degli operatori musicali.
Fa parte della Rete OSI sud dell'Orff Schulwerk Italiano e propone percorsi di formazione per il personale docente della scuola e per gli studenti di Conservatorio che vogliono aggiornarsi e formarsi alla professione di operatore musicale nelle scuole
E’ affiliato AIKEM Associazione Italiana Kodaly Educazione Musicale con cui organizza nel territorio progetti di formazione e seminari di aggiornamento che condividono la linea pedagogica e i principi educativi della pedagogia kodalyana

PROGETTO DI FORMAZIONE


Presentazione

La formazione musicale è rivolta agli insegnanti di musica e agli operatori che vogliono approfondire la loro preparazione musicale e pedagogica per insegnare la musica in contesti diversi: laboratori nelle scuole, attività musicali con i bambini e con gli anziani, laboratori di alfabetizzazione propedeutici e complementari all'insegnamento di uno strumento musicale per avviare progetti di attività musicali al passo con i tempi e adeguati a diverse utenze, non solo scolastiche ma anche extrascolastiche al servizio di bambini, adolescenti, adulti, anziani. La formazione è articolata in seminari tenuti da esperti nel settore. I seminari di contenuto vario tratteranno tematiche non solo musicali ma anche di formazione personale riferita al ruolo dell'insegnante e alla gestione dei gruppi. Il CENTRO MUSICALE di Palermo fa parte della Rete OSI sud e si avvale della collaborazione di insegnanti/esperti dell'Orff Schulwerk Italiano. Collabora con i formatori nazionali dell’AIKEM Associazione Italiana EducazioneMusicale

 

ESPERTO

TITOLO

DATE

N.ORE

* OSI

Alessandra Manti

SCENARI SONORI Fare musica spettacolare tra ricerca, esplorazione e invenzione musicale

25/26 Gennaio 2020

10

AIKEM

Teresa Sappa

LO STRUMENTO VOCE Canto e coralità nella didattica di Zoltan Kodaly

1/2  Febbraio 2020

10

* OSI

Michela Miccio

ORA TE LI SUONO Strumenti alternativi tra riuso e creatività

15/16 Febbraio2020

10

* OSI

Michele Cappelletti

STOMPIAMORFF Flussi di processi didattici

28/29 Marzo 2020

10

* OSI

Eliana Danzì

LA MUSICA CHE HO Itinerari sonori da rin-tracciare

12, 13 Settembre e 14,15 Novembre 2020

20 - 2 weekend da 10

Quota di partecipazione:

Ciascun seminario avrà il costo di €100,00.
Il percorso LA MUSICA CHE HO avrà il costo di € 200,00.

Incontri
I seminari si svolgeranno il sabato pomeriggio dalle 15 alle 19 e la domenica dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16. Il seminario la musica che ho si svolgerà in due weekend, il 12 e 13 di Settembre e il 14 e 15 di Novembre 2020. Tutte le attività saranno presso il CENTRO MUSICALE di Palermo in viale Campania 14, 90144 Palermo, tel 091 54286, centromusicalepalermo@gmail.com.

Iscrizione
Per iscriversi è necessario inviare la SCHEDA D'ISCRIZIONE (link) qui di seguito riportata unitamente alla copia del pagamento da versare al CENTRO MUSICALE s.a.s. IBAN: IT19L0306904632100000000783 già da 4 Novembre 2019 entro le scadenze previste per ciascun seminario ( 7 giorni prima dell’inizio)a centromusicalepalermo@gmail.com. Per chi frequenta i seminari riconosciuti dell’OSI è richiesta l’iscrizione annuale all’Orff-Schulwerk Italiano di €15 che si intendono inclusi nel costo del seminario medesimo.

Riconoscimenti
Al termine dei seminari sarà rilasciato attestato di partecipazione. I seminari con esperti OSI contrassegnati con asterisco * sono riconosciuti ai fini della formazione Orff-Schulwerk Italiano Orff



Modulo d'Iscrizione

Esperti Formatori
Alessandra Manti – Pianista esperta in didattica musicale e formatrice. È autrice di musiche e testi per bambini e per gli spettacoli di teatro ragazzi. Si dedica alla sperimentazione didattico-musicale nella scuola dell’infanzia e primaria. Diplomata in pianoforte, si è specializzata nell’insegnamento della “Metodologia e pratica dell’Orff-Schulwerk” e nel metodo Gordon conseguendo la “Early Childhood Music Mastership Certification” presso il “Gordon Institute for Music Learning” della Temple University di Philadelphia, diretto dalla dott.ssa Beth Bolton. Formatrice e organizzatrice di eventi a Brindisi in progetti artistico-musicali per la città’. Docente nel corso di formazione nazionale di “Didattica pianistica” diretto dal m.stro M° Fischietti con la Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia di Roma.
Teresa Sappa –Didatta, chitarrista e direttore di coro, inizia gli studi musicali con Roberto Goitre. Dopo gli studi accademici in chitarra e polifonia si dedica all’approfondimento delle metodologie storiche europee, in particolare il pensiero pedagogico di Zoltan Kodaly. Nel 1997 consegue lo Special Certificate nell’ambito del XIX internationel Kodaly Seminar presso lo “Zoltan Kodaly Pedagogical Institute of Music” di Kecskemèt (Ungheria). Docente presso la Scuola Media ad Indirizzo Musicale, svolge attività seminariale in ambito nazionale, MIUR, AIKEM, Dipartimenti di Didattica dei Conservatori (Venezia, Frosinone; Alessandria, Bari) e internazionale (Simposio Kodaly 2019-Malaysia-International Kodaly Society). Dal 2010 collabora con AIKEM, Associazione Italiana Kodaly Italiana (Musicanship-Ear Training e Direzione corale), Coordinatore didattico e Direttore dell’AIKEM Choir. È docente al Biennio Superiore in Didattica della Musica – Curvatura Kodaly, presso il Conservatorio Statale di Musica Benedetto Marcello di Venezia.
Michela Miccio – Architetto specializzato in restauro di monumenti, appassionata di arte in tutte le sue forme, Pianista, musicoterapeuta, specializzata ad inventare e costruire con materiale di riciclo, ha progettato laboratori di riciclo sonoro all’interno di fiere di consumo a Milano e a Napoli. Collabora da diversi anni con scuole, associazioni ed enti proponendo laboratori di propedeutica musicale Orff-Schulwerk, Body Percussion e Riciclo Sonoro. Nel 2018 ha pubblicato “Ora teli suono” per la Collana Didattica OSI. Dal 2002 ha fondato e dirige l’associazione KAOS Music Lab che ha sede a Capri. Ha ideato e gestisce un blog di riciclo sonoro.www.cartacolori.it .
Michele.Cappelletti – Diplomato in tromba al Conservatorio di Milano. Ha frequentato numerosi corsi di didattica sulle metodologie più significative in Italia e all’Estero. È presidente dell’associazione Suono Musica, con la quale organizza corsi e seminari all’interno della rete OSI Nord e High Spirit, corso internazionale estivo di didattica in collaborazione con Hannelandia (Finlandia). Ha seguito corsi di perfezionamento di djambè, balafon e danza a Bobo djoulasso in Burkina Faso con Kassoum Diarrà. È facilitatore di Drum Circle Village Music tm. Lavora in diverse scuole d’infanzia e scuole primarie della provincia di Como e Monza Brianza. È docente in corsi di formazione per insegnanti della scuola primaria e dell’Infanzia sul territorio nazionale (FISM Federazione Italiana Scuole Materne, MIUR progetto musica a scuola, Progetti Sonori, Educarte) in Finlandia (Kultanuotti, Hannelandia, Toolon Musiikkikoulu, Jasesoi ry).
Eliana Danzì – Docente di metodologia dell’Educazione Musicale e Laboratorio presso l’Università di Palermo. Scuola delle scienze Umane e del Patrimonio Culturale. Insegna anche musica nella S.S. di I grado ed è esperto formatore in Progetti PON per insegnanti. Si è diplomata in violino e in viola e perfezionata in Musica D’insieme presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma. Si è avvicinata alla linea pedagogica dell’Orff – Schulwerk presso la scuola di musica Donna Olimpia di Roma. La passione per la body music l’ha portata a partecipare a workshop in Italia, Francia, Germania, Brasile. È fondatrice dell’orchestra giovanile di percussioni orffiane ed etniche Sud-Orff: Da più di cinque anni conduce regolarmente laboratori di body music e ha al suo attivo numerose partecipazioni come performer di Body Percussion. Tra poco in scena per la stagione Amici della Musica di Palermo il suo spettacolo “Suoni, cose, città”.